mercoledì 1 febbraio 2017

Sablés diamants au chocolat


Il corso tenuto dalla bravissima Rita Busalacchi in città mi ha spinto a sperimentare questa ennesima ricetta di sablés....

Si dice sempre che non si facciano mai e poi mai delle nuove ricette prima di un evento  ma.....Il libro di Eddie Benghanem era li.....e poi eravamo tutte amiche.....
Insomma, ho rischiato ma il risultato , per il mio gusto, è stato che ho messo subito un post-it giallo con la scritta " da rifare"....

Del corso di Pasticceria avro' modo presto di raccontarvi ma intanto sappiate che se avete voglia di un sablé gustoso e friabile...cominciate a programmarvi una serata per farli perchè ne varrà veramente la pena....

Merci bien, Monsieur Eddie Benghanem!



Sablés diamants au chocolat( estratti da Le Grand Cours de Patisserie di Eddie Benghanem)





300 g di burro
100 g di burro semi-salato
160 g di zucchero al velo
1 uovo( 50 g)
400 g di farina debole
50 g di cacao in polvere


Unire i due tipi di burro ( tenuto a temperatura ambiente) allo zucchero al velo ben setacciato. Mescolare e unire l'uovo. Unire un pizzico di sale.
Volendo si puo' profumare l'impasto. Io ho pensato di aggiungervi la scorza di un'arancia. Setacciare per 2 volte la farina con il cacao e aggiungere le polveri all'impasto. Fare dei cilindri di circa 20 cm di lunghezza e 3 cm di diametro. Coprire con pellicola e conservare in frigo per almeno 4 ore.
Quindi, accendere il forno a 180°C. Tagliare i cilindri in dischi spessi 1 cm con un coltello affilato. Infornare per circa 10-12 minuti.

Stampa la ricetta
SHARE:

17 commenti

  1. grazie Pinella una vera goduria il tuo blog ..... anch'io da fare
    questi sablé devono essere in incanto

    RispondiElimina
  2. Pinella, io vado pazza per i tuoi sablée aux chocolat e fleur de sal di Hermes, li faccio ogni volta che posso e mandano al manicomio tutti quelli a cui li offro. Vuoi che non corra a provare questi al primo weekend di pioggia? Grazie cara!

    RispondiElimina
  3. una vera meraviglia! come hai fatto quei puntini sulla superficie? il fondo della teglia?

    RispondiElimina
  4. Ciao Pinella!
    Grazie per queste continue meraviglie che ci doni!
    Ti chiedo un aiuto...ho provato a fare questi sablés, però si allargano molto in cottura anche in modo irregolare (in particolare il fondo, ma in generale tutto il biscotto)...e sono bruttini...assolutamente squisiti ma poco presentabili.
    Li ho anche messi in frigo prima di passarli in forno...dove potrei aver sbagliato?
    Grazie!
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, lavora poco l'impasto. Poi fai i rotolini e li lasci in frigo una giornata. Dopo li tagli velocemente e li inforni. Lascia i rotolini in frigo tra una infornata e l'altra.

      Elimina
  5. Grazie!
    Alla faccenda del frigo sono stata molto attenta, ma li ho impastati con mio figlio di tre anni per cui sicuramente l'abbiamo lavorato troppo ;-)
    Riproveremo!
    Ispirandomi al tuo suggerimento sull'aroma ho fatto anche degli occhi di bue con la marmellata di arance...buonissimi!!
    Grazie Pinella!

    RispondiElimina
  6. Scusa ma devo dirtelo.... ogni volta che provo una tua ricetta è un vero disastro. Tutto è molto bello ma nulla funziona. Butto via sempre tutto, c'è qualcosa che non mi torna.....qualche passaggio non corretto. Con questi biscotti, un vero disastro, abbandono il tuo blog.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in Pasticceria ci vuole umiltà
      Non credo tu l'abbia
      Comincia a metterti qualche domanda e a verificare come mai ad altre persone questa ricetta sia riuscita perfettamente
      Oltre a venire da uno dei pasticceri francesi piu' famosi
      Comprati il suo libro
      Leggi
      Confronta
      Studia
      In ogni caso , addio

      Elimina
  7. Vediamo se il mio commento verrà pubblicato......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sai che nei blog i commenti compaiono dopo l'approvazione?

      Intanto, siccome detesto la superficialità comincia a leggerti questo post
      Forse ti sara' d'aiuto

      http://paolalenae.blogspot.it/2017/02/sable-al-cacao.html?m=1

      Elimina
  8. Grazie!
    Alla faccenda del frigo sono stata molto attenta, ma li ho impastati insieme a mio figlio di tre anni per cui sicuramente l'abbiamo lavorato troppo ;-)
    Riproveremo!
    Ispirandomi al tuo suggerimento sull'aroma ho fatto anche degli occhi di bue con la marmellata di arance, buonissimi!
    Grazie Pinella!

    RispondiElimina
  9. Fatti oggi. Non sono belli come i tuoi per le mie notevoli incapacità ma sono ottimi
    Patrizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' tutta una questione di riposo e temperatura...la prossima volta fai rotolare i diamanti nello zucchero cristallo...

      Elimina

Printfriendly

Template by pipdig | Customized by Sara Bardelli