mercoledì 7 ottobre 2020

Pate Noisette....




Oggi, una preparazione molto semplice. Ma di quelle che cerco di tenere sempre in dispensa, a portata di mano. In genere, la Pate noisette non e' mai da sola. Visto che ci sono, perchè non fare anche un po' di Praliné alla nocciola che è di una bontà inenarrabile.

Ne ho ancora un barattolo per cui, due giorni fa gli ultimi 500 g di nocciole hanno cambiato pelle e sono finiti dritti dentro un mixer. Devo dire che con alcuni semplici accorgimenti, sono riuscita ad ottenere una Pate molto fluida. 

Ci faro' un po' di dolci: per prima in elenco una Torta Noisette di emmanuele Forcone che cerco di fare da tanto tempo. Poi, anche dell'altro..forse una brioche...oppure un croissant...vediamo!

Intanto vi do alcune note che ho usato. Magari, anzi certamente le conoscete gia', ma molti mi hanno scritto per chiedere come avessi fatto dato che loro con il mio stesso mixer non sono riusciti a farla. In ogni caso, il video è sul mio account Instagram per cui potete controllare da voi...

Intanto, compratevi subito ottime nocciole piemontesi e già si è a buon punto!

Pate noisette





Per prima cosa, che siano ottime nocciole, senza dubbio. E in Italia ne abbiamo di meravigliose.
Poi, distribuitele su una teglia e infilatele in forno caldo a 160°C. Anche se già tostate come riportato sulla confezione. Io ne spacco un paio e vedo come è l'interno. Se il cuore non è di un bel colore caramello-scuro, io le ritosto.Saranno pronte quando, invece, l'anima centrale è scura e l'esterno dorato. Le faccio intipedire ma non raffreddare. E le inserisco nel Bimby a vel.6 in modo da formare una pasta molto grossolana. A questo punto, scelgo la velocità massima e controllo ogni minuto il grado di fluidità. Se per caso il bimby dovesse aumentare la temperatura a causa della lavorazione, fermatevi! non fate scaldare la pasta! Raffreddate il Bimby e poi ricominciate.
quando fermarsi? dipende da cio' che volete ottenere. Se preferite una pate noisette non liscissima ma che al palato  conservi la presenza delle nocciole.....fermatevi! Altrimenti, continuate fino ad avere una ottima struttura.
Io ho usato l'ultimo modello del Bimby, ma con il penultimo ottenevo identici risultati. Non avete il Bimby?  Scegliete comunque un ottimo mixer perchè è veramente fondamentale.



SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

Ti ricordo che se commenti con un account registrato ACCONSENTI a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. Prima di commentare consulta la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.

Printfriendly

Template by pipdig | Customized by Sara Bardelli