venerdì 8 febbraio 2008

Cake al gorgonzola e noci


Ho acquistato, qualche tempo, fa un delizioso libro: "Cakes dolci salati" di Ilona Chovancova. Una miriade di variazioni di cakes dolci e salati, tutti elaborati a partire da un unico impasto base. La cosa divertente è che si possono apportare una gran quantità di variazioni scegliendo da soli gli abbinamenti....Se si possono immaginare infiniti accostamenti nel dolce, lo stesso può essere fatto con il salato. Io sono andata sul sicuro e ho riprodotto un cake con un tandem collaudato e certo:formaggio e noci.


Il bello è che congelato e fatto rinvenire in micro onde, a bassissima potenza, non perde eccessivamente il suo sapore.

Potete farlo anche in piccole monoporzioni, tipo muffins, a semisfere, in micro plumcakes....

Cake al gorgonzola e noci
180 gr di farina
3 uova
100 gr di latte parzialmente scremato
50 gr di olio d’oliva
50 gr di olio di riso oppure di arachidi
100 gr di gruviera grattugiato
150 gr di gorgonzola (o roquefort)
1 pera
50 gr di noci tritate
1 bustina di lievito per torte salate
sale e pepe
Sbattere poco le uova con l’olio e il latte. Aggiungere la farina setacciata con il lievito e rimescolare con un cucchiaio. Quindi, versare nell’impasto il gorgonzola sminuzzato, le noci, il gruviera. Ccompletare con la pera tagliata a dadini. Salare e pepare. Imburrare ed infarinare uno stampo da plum cake.Versare il composto in forno caldo (175-180°C) e cuocere per circa 40-50 minuti. Far freddare e sformare il cake.

NOTA: Ci sarebbe voluto dell'olio di noci invece di quello di semi o di riso ma io non l'avevo. Anche per il latte: avevo del latte fresco e allora ci ho aggiunto un cucchiaio di succo di limone. Questo perchè il libro parla spesso di latte fermentato che non avendolo sotto mano si puo' sostituire con latte reso acido dal limone oppure con latte scremato o ancora con yogurt.

Riporto, naturalmente, gli impasti-base, nel caso vogliate cimentarvi in vostre invenzioni.
Base salata:

180 gr di farina
3 uova
100 gr di latte parzialmente scremato
100 gr di olio vegetale
100 gr di gruyère grattugiato
1 bustina di lievito
sale e pepe
Sbattere poco le uova con l’olio e il latte. Aggiungere la farina setacciata con il lievito e rimescolare con un cucchiaio. Quindi, versare nell’impasto il gruviera. Imburrare ed infarinare uno stampo da plum cake. Versare il composto in forno caldo (175-180°C) e cuocere per circa 40-50 minuti. Far freddare e sformare il cake.
Base dolce. Si puo' fare in due tipi di modalità differenti.
Quattro quarti leggero
180 gr di farina
3 uova
(180)-170 gr di zucchero
(180)- 150 gr di burro
1/2 bustina di lievito1 nulla di sale
Tra parentesi le dosi piu' classiche del 4/4.
Montare le uova con lo zucchero. Aggiungere la farina setacciata con il lievito e il burro fuso. NOTA: io ho un diverso modo di preparare il 4/4. Monto il burro con lo zucchero, aggiungo piano le uova e poi la farina. Pero' si puo' tentare, no?


Quasi un muffin

300 gr di farina
2 uova
170 gr di zucchero
200 gr di latte fermentato* (vedi sopra)
100 gr d'olio
1/2 bustina di lievito
un niente di sale

Mescolare tutti gli ingredienti liquidi: uova, latte, olio. Poi aggiungere i secchi: farina, zucchero, sale. Ricetta perfetta per cuocere in stampini monoporzione perchè si ottiene un cake molto morbido. Provateli con:
cioccolato e peperoncino
limone e timo
fragola e pepe
anice e cioccolato


SHARE:

1 commento

Ti ricordo che se commenti con un account registrato ACCONSENTI a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. Prima di commentare consulta la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.

Printfriendly

Template by pipdig | Customized by Sara Bardelli